Tour de Finlande 2010: Finlandia in bicicletta

Raffaello Tesi

Il Tour de Finlande 2010 è stato un viaggio in bicicletta a cui ho preso felicemente parte come unico partecipante (e organizzatore) durante l’estate 2010.

Come molti di voi già sapranno, geograficamente la Finlandia non è una nazione proprio piccola: con i suoi 337 000 km2 è la settima nazione più grande dell’Europa, circa 30 000 km2 più grande dell’Italia. Insomma, avevo già previsto sin dall’inizio che questo viaggio avrebbe richiesto un po’ di tempo.

Mi sono dato pertanto tre mesi: sapevo già che avrei avuto due lunghe pause, a giugno per il festival del cinema di Sodankylä, e ad agosto per il festival del cinema di Espoo. Alla fine del viaggio i giorni effettivi di bicicletta sono stati circa 50.

Il piano iniziale prevedeva di fare un veloce salto in Lapponia per poi trasferirmi in treno nel sud della Finlandia. Avendo vissuto principalmente ad Oulu e viaggiato soprattutto in Lapponia, la Finlandia meridionale, ad eccezione delle città principali, era per me quasi del tutto sconosciuta. Beh, il tragitto è ovviamente cambiato, e numerose volte, in corso d’opera. Una volta a Sodankylä, infatti, mi son detto: visto che sono arrivato fin quassù, andiamo fino in cima. E così son arrivato tutto d’un tratto ad espatriare nel nord della Norvegia.

Il viaggio ha avuto inizio il 6 giugno 2010 da Oulu e si è concluso il 5 settembre 2010 a Helsinki, per una lunghezza totale di 4353 km. Il percorso ha attraversato la Lapponia finlandese fino a raggiungere la Norvegia settentrionale. Da lì, percorrendo la valle del fiume Tornionjoki, confine tra Svezia e Finlandia, sono ritornato ad Oulu, da dove mi sono diretto verso il lago Oulujärvi per arrivare a Kuhmo, vicino al confine russo. E poi giù verso sud immergendomi nel cuore della Carelia e nella stupenda Finlandia lacustre del lago Saimaa. Giunto sulle rive del fiume Vuoksi a Imatra, ho fatto una curva stretta verso ovest raggiungendo la costa del Golfo di Botnia a Uusikaupunki. Da lì il viaggio si è trasformato in una regata in barca a vela (con bicicletta a seguito, ovviamente) per raggiungere Helsinki, da dove poi sono ripartito di nuovo pedalando fino all’arcipelago di Turku. Dopo le ultime tappe verso Kotka, il viaggio si è concluso con la partecipazione alla gara ciclistica del Tour de Helsinki.

Per non perdersi tra le varie città citate, è disponibile una serie di mappe con il tragitto del viaggio.

Per comprendere meglio come ho fatto a superare i 4000 km di bici, è possibile consultare i dati statistici del tour.

E infine ovviamente le fotografie del tour.


Qui sotto sono riportati i link ai post del viaggio (in inglese)

[catlist name=tour-de-finlande-2010 orderby=date order=asc numberposts=-1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *