Archivi categoria: Letteratura

Poeti defunti

Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino, noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana. E la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria, sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento. Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita. […]

O me! O vita!

O me! O vita! Domande come queste mi perseguono, D’infiniti cortei d’infedeli, città gremite di stolti, Io che sempre rimprovero me stesso, (perchè più stolto di me, chi di me più infedele?) D’occhi che invano anelano la luce, scopi meschini, lotta rinnovata ognora, Degli infelici risultati di tutto, le sordide folle ansimanti che in giro […]

Carpe diem!

Quanto è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol esser lieto, sia, di doman non c’è certezza. Dalla poesia “Trionfo di Bacco e Arianna” di Lorenzo il Magnifico (1449-1492)

I cammellini della memoria

Qui segue la versione originale in italiano dei “Cammellini della memoria”, così come proposta nel sito della trasmissione radiofonica di Radio Uno Golem. Dal sito di Golem è possibile leggere oppure ascoltare la puntata originale sui cammellini della memoria che risale al 2 Novembre 2000. Update (13.1.2005): Golem is not anymore. La trasmissione di Radio […]

Sedici anni – Daria Menicanti

Ho sentito parlare di Daria Menicanti (Piacenza 1914 – Roma 1995) per la prima volta nel forum di Beppe Severgnini “Italians“. Come dice lo stesso Beppe, non è una poetessa molto conosciuta, difatti sono praticamente nulle le notizie su di lei reperibili in rete. Qui seguono due sue brevi poesie, di cui è disponibile pure […]